Mese: Agosto 2022

Noi che Garella

Quando eravamo stupidi, chiedevamo al portiere di parare. Con le mani, con i piedi, con il culo… ciao ciao. Bastava che parasse. Claudio Garella (che da ieri è altrove) parava, senza minimamente badare allo stile. A lui fregava che il pallone non entrasse in porta. Ci dava d’istinto e di stinco. Manate o pedate per lui era uguale. Così ha vinto due scudetti, e mica banali: l’unico del Verona e il primo del Napoli.

Garella era grosso e perfino grasso. Lo scrittore Maurizio De Giovanni ha spiegato che, oggi, un ragazzo che in età adolescenziale avesse fisico di Garella sarebbe indirizzato a fare altro ruolo, probabilmente altro sport, perché un portiere non lo si sceglie più solo perché para. E, se gli si consente di usare i piedi, è solo per la costruzione dal basso (che peraltro non è il male assoluto).

Va da sé che vi sto a raccontare di Garella per nostalgia, perché era una sorta di simbolo della mia gioventù. E perché anch’io, portiere senza alcuna dote, cercavo di parare con tutto quel che potevo. Con le mani, con i piedi, con il culo… ciao ciao.

Martedì sera a Gamalero

La Compagnia Teatrale Fubinese è di scena (per la prima volta) a Gamalero.

In occasione della festa patronale di San Lorenzo, martedì 9, alle ore 21.15, in piazza Aldo Moro, proporremo lo spettacolo di musica e cabaret “Il buono, il brutto e quello ignorante”, con Massimo Brusasco, Maurizio Ferrari e Massimo Faletti.

In programma, gag, canzoni, parodie, con partenza dal West, arrivo nella nostra provincia passando per Milano (e anche un po’ dal Meridione).

Che accoglienza

Al netto di parenti e amici, per me Felizzano vuol dire soprattutto calcio. Da ieri, però, vuol dire anche spettacolo. Già, che bello spettacolo in piazza Paolo Ercole (si presta molto, tra l’altro). Abbiamo avuto l’onore – io, Maurizio Ferrari e Massimo Faletti – di presentare “Il buono, il brutto e quello ignorante”, lo show di musica, cabaret, parodie che ci sta accompagnando in questa stagione.

Siamo stati lieti di inaugurare la festa patronale. E, soprattutto, di aver potuto ammirare la platea gremita, pronta a sostenerci. Ringrazio Pino e tutti gli organizzatori. Che dire? E’ andata bene.

(e un grazie anche alla ragazza che ci ha scattato mille foto)

Giovedì sera a Felizzano

Per inaugurare la festa patronale di Felizzano è stata chiamata la Compagnia Teatrale Fubinese. E così domani, giovedì 4 agosto alle 21.30, saremo in piazza Paolo Ercole per proporre (a ingresso gratuito) lo spettacolo di musica e cabaret “Il buono, il brutto e quello ignorante”.

Con me saranno sul palco Maurizio Ferrari e Massimo Faletti. Insieme cercheremo di regalarvi un paio d’ore divertenti, con canzoni, gag e parodie.