Mese: Novembre 2021

Agosto ritorna (a teatro)

“Agosto col maglione”, la commedia della Compagnia Teatrale Fubinese che ci ha tenuto compagnia anche… fuori stagione, ritorna. Domenica 28, alle ore 17, saremo infatti ospiti degli amici della Compagnia “Al lanternin dal ranaté” (tradotto: la lanterna del cacciatore di rane) di Trino Vercellese che ci accoglieranno nel Teatro Civico di via Cavour.

Ormai, la collaborazione tra i nostri sodalizi è piuttosto collaudata. Il factotum Mario e i suoi collaboratori intendono il teatro col nostro stesso spirito. E’ semplice, dunque, trovare convergenze.

Se vi va di trascorrere un paio d’ore divertenti, vi aspettiamo a Trino. E, intanto, stiamo lavorando su importanti progetti, compreso quello per le scuole, che ha debuttato venerdì scorso con grande successo.

Un (altro) sabato a teatro

Domani, sabato 20 novembre, secondo appuntamento con la rassegna teatrale “Fubine Ridens“. Alle 21.15, al Teatro dei Batù di Fubine Monferrato (via Longo), sarà di scena la Compagnia Al Bacio di Milano che presenterà la commedia “Tesoro non è come pensi” (ingresso 7 euro, prenotazioni al 392 234 9719).

Ci sono buoni motivi per partecipare. La compagnia la conosciamo: è già stata a Fubine in altre occasioni ed è di assoluto valore. La commedia è avvincente: un intreccio tra lui, lei, l’altro, l’altra e… l’altra ancora, in un susseguirsi di situazioni paradossali di grande effetto comico. E poi, abbiamo l’occasione di passare una piacevole serata, nella speranza che ci sia sempre quella “voglia di uscire di casa” che la pandemia, purtroppo, ha annacquato.

“Salotto”, buona la prima

La prima è andata, la seconda sarà martedì 14 dicembre. “Il Salotto del mandrogno”, ieri sera, è ripartito. Lo ha fatto al circolo Galimberti, col pubblico contingentato (e prenotato), le mascherine d’ordinanza e gli accorgimenti suggeriti dal buonsenso e imposti dalla Legge.

Lo ha fatto con Giorgio Boccassi, Francesca Abbiati, Matteo Tarantino, Silvana Sordo, Marco Sali, Emanuele Locci, con i musicisti Ezio Vescovo e Franco Rangone, con l’opinionista “speciale” Gianni Pasino, con Tony Frisina sempre pronto a immortalare i momenti più significativi dello spettacolo. Lo ha fatto con “veterani” della nostra platea e nuovi amici. Qualcuno ci ha seguito anche in diretta Facebook (grazie a Stefano Venneri).

Abbiamo imparato (?) a fare il mimo, appreso nozioni sull’agrivoltaico, raccontato del quartiere Cristo, cantato e riso. Insomma, “buona la prima”, come si dice. E’ stato molto importante partire, anzi ripartire: non ci resta che continuare, se il Covid ci dà una mano…

Martedì “Salotto”: gli ospiti

Martedì 16 novembre alle 21.30 al centro d’incontro Galimberti in via Pochettini, tornerà “Il Salotto del madrogno”. Per la prima puntata della 20esima edizione del talk show avremo come ospiti il musicista e cantante Matteo Tarantino; il presidente del Consiglio comunale, Emanuele Locci; la presidente dell’Associazione commercianti del Cristo, Silvana Sommo; Francesca Abbiati, imprenditrice, esperta di agrivoltaico; gli attori Giorgio Boccassi e Donata Boggio Sola della Coltelleria Einstein; Marco Sali, autore del libro “L’esatto momento”, che darà il titolo alla serata.

La colonna sonora sarà garantita da Ezio Vescovo e Franco Rangone.

I posti sono limitati; prenotazione al 339 2445227 o al 347 4774417; obbligo di Green Pass (ingresso gratuito).

Stasera a Rivarone

Torniamo in scena con “Facciamo finta che”, il nostro spettacolo di musica e cabaret. E lo facciamo in un paese che ci è molto caro, Rivarone, che consideriamo una sorta di portafortuna perché, di solito, è qui che testiamo le commedie della Compagnia Teatrale Fubinese.

Stavolta, proponiamo uno show collaudato, di gag e parodie, con qualche sorpresa. Ci vediamo stasera, venerdì, alle ore 21.15 al Salone dei ciliegi. Non dimenticatevi di prenotare scrivendo a: info@rivaronesi.it o telefonando al 329 40 70 118. Qualche posto c’è ancora… affrettatevi

Cosa faccio

Vincete la tentazione di rispondere “chissenefrega”. E, se vi interessa, prendente nota. Venerdì 12, alle ore 9.30, in Comune ad Alessandria condurrò una tavola rotonda dedicata ai cento anni dalla scoperta dell’insulina. La sera, alle 21.15, a Rivarone, tornerò in scena con la Compagnia Teatrale Fubinese per proporre lo spettacolo di musica e cabaret “Facciamo finta che”. Martedì 16, poi, sarà la volta del “Salotto del mandrogno“, il talk show che che conduco al circolo Galimberti, in via Pochettini ad Alessandria. Per il 20, invece, vi do appuntamento con la seconda serata della rassegna “Fubine Ridens” (ore 21.15, a Fubine), ospite la Compagnia Al Bacio di Milano. E domenica 28, la Compagnia Teatrale Fubinese protagonista a Trino Vercellese (ore 17) dove presenterà la commedia “Agosto col maglione“.

Intanto, a proposito di teatro, stiamo mettendo in cantiere la nuova pièce della nostra compagnia, ovvero “Ansansà” che, ad aprile, concluderà “Fubine Ridens”.

Ripartiamo col “Salotto”

Martedì 16 novembre, alle ore 21.30, al centro d’incontro Galimberti, in via Pochettini ad Alessandria, ripartirà il “Salotto del mandrogno”. E sarà la 20esima edizione del talk show, nato alla Casetta, cresciuto alla Familiare e maturato al Galimberti. Lo conduco fin dall’ottobre 2002, Piera Raiteri è il mio angelo custode (oltre che ideatrice), lungo la strada ho trovato fondamentali compagni di viaggio, senza i quali non saremmo arrivati fin qui.

Ripartiamo con regole che il Covid ci impone: gree pass e prenotazione obbligatoria, telefonando a Primo (339 2445227) o a Lisetta (347 477441). Se siete più comodi, scrivete a: massimobrusasco@libero.it.

L’ingresso è gratuito, come sempre; i posti però sono limitati. La formula non cambia, pur con qualche accorgimento. Tra gli ospiti vi annuncio Matteo Tarantino. Gli amanti della musica da ballo sanno chi è, gli altri lo scopriranno il 16.