Autore: Massimo Brusasco

Stasera il cabaret (e non solo)

La consegna del premio “Fubinese dell’anno”, un momento dedicato alla biblioteca civica, il brindisi finale. Ma, soprattutto, lo spettacolo di cabaret del “Quartetto c’era”. Tutto questo e forse qualcos’altro stasera, sabato 14 dicembre, alle ore 21.15, nell’ambito del terzo appuntamento della 23esima stagione di Fubine Ridens, la rassegna organizzata dalla Compagnia Teatrale Fubinese.

Ci troviamo al Teatro dei Batù di via Longo; se gradite, prenotate al 335 7291099, oppure scrivendo a massimobrusasco@libero.it

Il “Quartetto c’era” è reduce da fortunate esperienze a “Zelig” ed “Eccezionale veramente”, la trasmissione di La7. Per la prima volta a Fubine, garantisce divertimento assolto.

Ci siamo divertiti

Ci siamo divertiti e abbiamo pensato, ascoltato deliziose voci, parlato di calcio con chi lo gioca… al femminile. Grazie a tutti quelli che hanno partecipato, ieri, al Salotto del Mandrogno, a cominciare dagli ospiti (fissi e… mobili) per arrivare al pubblico, accorso numeroso al centro Galimberti.

Claudio Lauretta (col chitarrista Sandro Picollo) è stata la star di una serata che ha visto tra i protagonisti anche la cantante Silvia Benzi, la nutrizionista Sara Cordara, le giovani calciatrici dell’Alessandria, l’ideatore del fantacalcio alessandrino Marco Cresta, Francesca Bravi (con la piccola Alda) dell’associazione di volontariato Sie…  e poi Franco Rangone, Gianni Naclerio, Gianni Pasino, Ugo Boccassi… Un grazie anche a Tony Frisina per le foto e a tutti quelli che si spendono per il Salotto, ormai canonico appuntamento mensile da ben 18 anni.

E stasera un grande Salotto

Ci siamo dati da fare per cercare di offrirvi una grande serata. Ci troviamo alle 21.30 di oggi (mercoledì) al centro d’incontro Galimberti di via Pochettini 3, ad Alessandria, per il consueto appuntamento col Salotto del Mandrogno. Ospiteremo un grande artista ma, soprattutto, un amico, quel Claudio Lauretta ormai riconosciuto come uno dei migliori imitatori italiani; e poi la nutrizionista Sara Cordara; la cantante Silvia Benzi; Marco Cresta, ideatore del fantacalcio alessandrino; la squadra di calcio dell’Alessandria femminile e due volontarie molto speciali, Francesca e la piccola Alda.

Il cast sarà impreziosito da Franco Rangone, Gianni Naclario, Ugo Boccassi e Gianni Pasino. Non solo non costa niente ma, alla fine, vi offriamo cioccolato di Giraudi e Malvasia della cantina di Casorzo.

 

La settimana

Come sempre, la mia settimana comincerà in radio: domani alle 8.15, vi aspetto su Radio Voce Spazio (93.8) per il consueto appuntamento sportivo con “Calci al pallone”, con Luciano Zanon e don Ivo Piccinini. L’11 dicembre, invece, tornerà “Il salotto del mandrogno”, alle ore 21.30 al centro d’incontro Galimberti di via Pochettini 3. Ospiti, l’imitatore Claudio Lauretta, la cantante Silvia Benzi, la squadra di calcio femminile dell’Alessandria, Francesca Bravi dell’associazione Sie con la piccola Alda, Marco Cresta, inventore del fantacalcio alessandrino e la nutrizionista Sara Cordara. Venerdì 13, altro giro in radio, stavolta su Gold: alle 11, ecco “Il Massimo consentito”, mezzora di notizie più o meno serie in compagnia di Pepe De Venezia. E sabato 14, c’è “Fubine Ridens”: alle 21,15, a Fubine sarà ospite il “Quartetto c’era” per un grande spettacolo di cabaret. Questo è il menù, ma è possibile che mi sia dimenticato qualcosa…

Il Salotto sarà l’11 dicembre

L’ultima puntata del 2019 del Salotto del Mandrogno (la terza della 18esima edizione) sarà mercoledì 11 dicembre, alle ore 21.30, al centro d’incontro Galimberti, in via Pochettini 3, Alessandria. Stiamo lavorando per regalarvi una grande serata di spettacolo; per ora sappiate che la straordinaria  Silvia Benzi ci delizierà con la sua splendida voce, e che tornerà con noi Sara Cordara, nutrizionista, promotrice di buone pratiche per stare bene, e spesso protagonista in trasmissioni della Rai. Avremo anche un po’ di spazio per lo sport con la squadra di calcio femminile e altri ospiti che stiamo definendo. Per il gran finale, Malvasia di Casorzo e cioccolata di Giraudi. Cominciate a prendere nota…

La nuova avventura

Ieri sera, lunedì, è cominciata una nuova avventura per la Compagnia Teatrale Fubinese: ci siamo ritrovati per gettare le basi per la nuova commedia, che si intitola “Agosto col maglione”. Avrò modo di raccontarvi di cosa si tratta e perché. Per ora mi limito ad augurare “buon teatro” a noi stessi, ben sapendo quant’è impegnativo partire da zero con un nuovo copione. Ci conforta l’entusiasmo delle “new  entry”, linfa nuova in un sodalizio che ha quasi quarant’anni ma che, tutto sommato, si sente giovane. A presto per le news, dunque. Noi non stanchiamo, speriamo che anche il pubblico sia della medesima idea…

Giplinu day

Oggi Angelo Balestrero avrebbe compiuto 90 anni. E avremmo fatto con lui la grande festa che progettava da tempo. Purtroppo ci ha lasciato due mesi fa. Noi della Compagnia Teatrale Fubinese alla festa non abbiamo voluto rinunciare: ci siamo ritrovati al Teatro dei Batù per trascorrere un paio d’ore insieme con racconti e, soprattutto, filmati di commedie in cui è stato protagonista, oltre a inserti video riguardanti la banda musicale e i Sunadur dal ravi, sodalizi di cui era fiero componente. Siamo certi che al nostro Giplinu questo pomeriggio sarebbe piaciuto. E, con lui, abbiamo ricordato altri amici della Compagnia che ci hanno lasciato e che ora, spero, si divertiranno altrove.

Ps: grazie a Beppe e Angelisa per il finale con apericena. Giplinu la parola “apericena” non l’avrebbe mai pronunciata, ma a tavola si sarebbe accomodato di sicuro.

Standing ovation

Pubblico in piedi, un paio di minuti di applausi, commozione evidente. Questo, al Salotto del Mandrogno di mercoledì, quando ho presentato Roberto Marchioni, comandante provinciale dei vigili del fuoco. Un doveroso omaggio ai pompieri, sulla scia di quello riservato da una città, Alessandria, che si è doverosamente stretta attorno a un Corpo del quale dobbiamo essere orgogliosi. Marchioni è venuto al talk show per raccontare la tragedia di Quargnento, ma anche per ringraziare chi ha voluto sostenere i pompieri attraverso piccoli e grandi gesti. E a me  è parso giusto che il Salotto fosse un’ulteriore vetrina per i vigili del fuoco, quelli che arrivano quando gli altri scappano e che ci risolvono problemi quotidiani.

Il Salotto di mercoledì ha avuto ospiti anche il presidente della Provincia, Gianfranco Baldi; Cristina Antoni di Costruire insieme; Rosetta Bertini di MeDea (toccanti le sue testimonianze sul centro antiviolenza); i fratelli-artisti Samuele e Francesco Sparacio; Giorgio Guazzotti della compagnia “Di palco in palco”; Franco Giordano e Rosanna Viotto  che, dal 2005, con Assefa Alessandria, sono impegnati in progetti in India.

Se n’è andata in archivio una serata che difficilmente dimenticherò.

(E, come sempre, grazie a tutti gli intervenuti, agli ospiti fissi, al circolo Galimberti e  a Tony Frisina per le foto)

Stasera al Salotto: i buoni motivi

Buoni motivi per venire al Salotto del mandrogno stasera (mercoledì 20, ore 21.30, circolo Galimberti via Pochettini 3, Alessandria, ingresso gratuito). Renderemo doveroso omaggio ai vigili del fuoco, chiacchierando con il comandante provinciale Roberto Marchioni; ci faremo raccontare dal presidente Gianfranco Baldi come sta la Provincia; conosceremo le iniziative per teatro e cultura con Cristina Antoni; e poi apprezzeremo l’ex campionessa di ginnastica Carlotta Necchi, e andremo alla scoperta di associazioni come Assefa e Di Palco in Palco… Avremo anche un bel po’ di sorprese, la musica, altri ospiti, ci divertiremo e avremo modo di riflettere.

Io vi aspetto; tra l’altro il meteo dovrebbe migliorare. E, di questi tempi (e con questo tempo), non è poco.

Mercoledì 20 il Salotto: gli ospiti

Mercoledì 20 novembre, alle ore 21.30, al centro d’incontro Galimberti in via Pochettini 3, Alessandria, seconda puntata della 18esima edizione del Salotto del Mandrogno, talk show condotto da Massimo Brusasco, con la partecipazione di Gianni Naclerio, Franco Rangone, Ugo Boccassi e Gianni Pasino. Ingresso libero.

OSPITI:

Roberto Marchioni, comandante provinciale dei vigili del fuoco; Gianfranco Baldi, presidente della Provincia; Cristina Antoni, presidente della società Costruire insieme (musei, teatri, attività culturali…); Carlotta Necchi, ex campionessa di ginnastica artistica; Franco Giordano e Rosanna Viotto dell’associazione  Assefa Alessandria; Stefania Corno e i ragazzi dell’associazione culturale Di Palco in Palco.