Categoria: News

Ci sono di quelle serate

Ormai, qualche serata in archivio la Compagnia Teatrale Fubinese ce l’ha. Molte sembrano uguali tra loro, e in effetti lo sono. Poi ci sono quelle che ti danno quello scossone benefico anche per chi fa teatro “alla nostra maniera”.

Prendiamo ieri. Viaggio in pullman, arrivi a Savigliano, sali su un palcoscenico. Di fronte, lo spettacolo di un gioiellino fatto di platea e di quattro ordini di plachi, uno dei quali destinato al service. E poi i camerini, che sono una rarità per una realtà come la nostra.

Be’, non mi dilungo. La prima trasferta di “Ansansà“, la nostra nuova commedia, ripaga delle fatiche (piacevoli, comunque fatiche) della scrittura, della messa in scena, delle prove… Facciamo che sia la benzina per andare avanti, indipendentemente da quel che costa fare pieno.

Martedì il Salotto: gli ospiti

Due eccellenti cantanti come Serena Torti e Serena Tettoni garantiranno, coi loro musicisti, e coi nostri fidi Ezio Vescovo, Franco Rangone e Gianni Nesto, la colonna sonora del “Salotto del mandrogno”, talk show in programma martedì 17 maggio alle ore 21.30 al circolo Galimberti, in via Pochettini 3 ad Alessandria (ingresso libero, prenotazioni al 339 2445227 o al 347 4774417).

Gli altri ospiti: Francesco Ottoboni, reduce, con altri amici, da missioni in prossimità delle zone martoriate dalla guerra; Paolo Livraghi, autore di un libro sulla toponomastica alessandrina; Luigi Giacchero, che ha scritto “Percorsi d’arte”, segnalando le bellezze della nostra zona e non solo; Peter Larsen, ballerino e coreografo, la cui scuola rappresenterà l’Italia a un evento a Parigi; Luigi Barberis (foto), innovativo barista.

La serata sarà trasmessa in diretta su videoservizi.org e sulla pagina Facebook Video Servizi Tv.

Teatro: pronti per Savigliano

Orgogliosi d’aver ricevuto l’invito per partecipare alla Rassegna teatrale piemontese e del territorio, organizzata a Savigliano, in provincia di Cuneo. La Compagnia Teatrale Fubinese si esibirà venerdì 13 maggio e proporrà la sua nuova commedia, intitolata “Ansansà”, ovvero la storia di arzilli vecchietti che vanno in Liguria a svernare… con tutto quel che può succedere alla notizia che uno di loro è inconsapevolmente e irrimediabilmente malato.

Il teatro Milanollo di Savigliano è un luogo splendido. E noi siamo pronti a portare il nostro dialetto, la nostra verve e il nostro modo di proporci, con entusiasmo e voglia di divertire. Alle 21.30 si comincia…

Aguero, Mancini e Viganò

Venerdì 13 maggio saranno 10 anni dallo storico scudetto vinto dal Manchester City, allenato da Roberto Mancini. Il City non si imponeva in Inghilterra da 44 anni. Al 93esimo minuto di quell’incredibile partita col QPR, Aguero segnò il gol del 3-2. E la Premier si tinse d’azzurro.

Oggi, i giocatori del Manchester hanno ricordato l’evento con una maglia celebrativa dedicata ad Aguero. Io ricordo perfettamente quella giornata. E, soprattutto, la corsa di Mancini, dopo il gol del 3-2, verso l’amico Sergio Viganò, massaggiatore del City e uomo di fiducia dell’allenatore.

Ho avuto il piacere di rievocare l’episodio nel libro “Le mani del mago”, racconto biografico di Viganò e delle sue imprese straordinarie al servizio dei grandi campioni. E’ un volume edito da Bradipolibri, ancora a disposizione scrivendo a acquisti@bradipolibri.it.

Su questo sito, alla sezione “Libri”, tutto quello che c’è da sapere su “Le mani del mago”

Due serate col teatro pieno

Un sabato col tutto esaurito e una domenica col pienone. Non possiamo che essere felici per la chiusura di “Fubine Ridens”, la rassegna teatrale della Compagnia Teatrale Fubinese che ha chiuso il programma con la commedia “Ansansà”.

Siamo lieti del riscontro ottenuto, ben felici di poter presentare anche altrove il nostro spettacolo (il 13 maggio saremo a Savigliano). Ringrazio i miei compagni di palco, chi ha lavorato dietro le quinte, l’intero staff della Compagnia Teatrale. Senza un lavoro di staff sarebbe impossibile non solo conseguire questi risultati ma, soprattutto, durare da 41 anni.

Grazie, infine, al pubblico che ci segue e che dà senso ai nostri sforzi. Ci ritroviamo presto, sempre con entusiasmo.

Sono in arrivo gli “Ansansà”

Abbiamo fatto i conti col Covid, con una rassegna rivoluzionata, con un po’ di difficoltà. Ma forse adesso ci siamo. Sabato 30 aprile e domenica 1 maggio, alle ore 21.15, al Teatro dei Batù di Fubine, la Compagnia Teatrale Fubinese porterà in scena “Ansansà”, la commedia che ha scritto di fresco e che ho il piacere di dirigere.

Siamo tornati, in parte, al dialetto; abbiamo ingaggiato nuovi attori (e tecnici), perché guardiamo all’indietro ma vogliamo pur sempre proiettarci verso il futuro. Abbiamo confezionato uno spettacolo leggero e divertente, nel tentativo di farvi trascorrere due ore in spensieratezza.

Se vi va, prenotatevi. Per sabato, siamo al tutto esaurito, ma per domenica qualche posto è ancora disponibile, con biglietto a 7 euro. Per prenotare, scrivete a massimobrusasco@libero.it oppure fate riferimento al numero 392 2349719. Vi aspettiamo, eh.

Libri che sbocciano tra i fiori

Ieri ho avuto il piacere di partecipare alla presentazione di due libri (“Poesie disegnate” e “Un sorriso da favola”) facenti parte del progetto “I più fragili tra i più deboli-Giallo come il miele” che ha la regia di Maria Vittoria Delpiano e dell’associazione “Amici ed ex allievi del liceo scientifico Galilei”.

L’evento di ieri rientrava nel calendario di FloreAle, la mostra mercato di Alessandria. Noi ci siamo dati appuntamento in via Migliara, con gli scrittori-artisti Antonella Talenti, Roberto Masini, Bruno Volpi e Angela Cresta.

Ringrazio non solo chi mi ha invitato ma anche il pubblico che ha sfidato il meteo non certamente ideale. Ma, come previsto dall’ottimista Maria Vittoria, niente pioggia e clima tutto sommato accettabile.

Katia, Ricky e un inno al teatro

Siamo reduci da una bella serata teatrale, inserita nella rassegna “Fubine Ridens“. La Compagnia Teatrale Fubinese ha presentato Dinoidue, ovvero Katia Bonifaci e Riccardo Robotti che hanno reso omaggio ad Achille Campanile con un “Trittico più due”, ovvero cinque lavori del grande umorista contemporaneo, rivisitati a dovere.

Credo che il pubblico abbia apprezzato l’a proposta. Anzi, a giudicare dagli applausi, l’ha apprezzata di sicuro. Possiamo dirci orgogliosi per il risultato conseguito che, indubbiamente, qualifica il nostro sodalizio. Il quale tornerà in scena il 30 aprile e il primo maggio (ore 21.15) a Fubine con la nuova commedia “Ansansà”, simpatica storia di anziani in vacanza (invernale) in Riviera. Potete prenotare il posto contattando il numero 392 2349719, oppure scrivendo a massimobrusasco@libero.it

Domani, la serata Campanile

Achille Campanile è indubbiamente uno dei più interessanti autori del teatro brillante italiano. Domani, sabato 23 aprile, sarà indiretto protagonista a “Fubine Ridens”, la rassegna organizzata dalla Compagnia Teatrale Fubinese. Che si lancia in una nuova produzione, grazie a Dinoidue, ovvero Katia Bonifaci e Riccardo Robotti, interpreti di “Trittico più Due”, ovvero l’omaggio a Campanile attraverso cinque fra i suoi testi più noti.

L’appuntamento è per le ore 21.15 al Teatro dei Batù di Fubine. Ingresso 7 euro. C’è ancora qualche posto disponibile, rivolgendosi l numero 392 2349719 o scrivendo a massimobrusasco@libero.it

Salta la prima a Rivarone

Purtroppo, i malanni di stagione (una stagione che dura da un paio d’anni…) ci impongono il rinvio dello spettacolo di venerdì 22 a Rivarone, dove avremmo proposto, in prima assoluta, la commedia “Ansansà”, il nuovo lavoro della Compagnia Teatrale Fubinese.

Vi terremo aggiornati. Il calendario, ora, riserva “Trittico + Due”, lo spettacolo che la Compagnia Teatrale, grazie a Riccardo Robotti e Katia Bonifaci, dedica ad Achille Campanile: appuntamento sabato 23 alle ore 21.15 a Fubine (prenotazioni 392 2349719 oppure massimobrusasco@libero.it).