Mese: Settembre 2021

Ieri, oggi e domani

Ieri, circa 800 bambini hanno invaso Fubine per la “Giornata della sostenibilità”, voluta dall’Amag. La Compagnia Teatrale Fubinese ha partecipando all’evento, allestendo un laboratorio che ha avuto per ospiti alunni di Bosco Marengo e Frugarolo. Insieme abbiamo… composto e cantato una canzone (anzi, quasi due) dedicata al contrasto allo spreco di acqua, cambiando le parole a “Mille” di Fedez, Achille Lauro e Orietta Berti. Non abbiamo migliorato il brano originale, ma ci siamo divertiti.

La Compagnia Teatrale, inoltre, sarà presente… dietro le quinte stasera e domani a Fubine, in occasione della Festa della birra, un evento che si annuncia molto partecipato. Organizza il Comune, con il concorso di tutte le associazioni locali, partiti compresi. Ed eccoci di nuovo in pista…

Viganò, Mancini e gli altri

Domani, giovedì 23 settembre, alle ore 21, avrò il piacere di tornare a San Salvatore Monferrato (in biblioteca), stavolta per presentare il libro “Le mani del mago”, dedicato a Sergio Viganò, che mi affiancherà durante l’incontro. E’ lui, d’altronde, il protagonista delle pagine che vogliono celebrare non solo un ottimo fisioterapista e massaggiatore, ma anche un uomo generoso dai trascorsi straordinari.

Racconteremo il suo straordinario legame con Roberto Mancini, che dura da oltre trent’anni. Si parlerà della storia Sampdoria dello scudetto, di Manchester, di campioni come Ronaldo, Gullit, Ibrahimovic, Aguero, Vialli… Ma non sarà soltanto una serata di sport, perché Viganò è molto di più.

Vi aspetto domani sera, dunque. E un grazie al Comune che ha pensato di inserirmi nel ricco cartellone del “Settembre sansalvatorese”:

Infernot e… paradiso

Poche righe per ringraziare chi, ieri, ha partecipato allo spettacolo “L’infernot di Dante”, l’originale modo con cui la Compagnia Teatrale Fubinese ha cercato di raccontare gli infernot… come farebbe il Sommo Poeta. A leggere e interpretare i testi: Riccardo Robotti, Alessia Biollo, Giusi Iacono, Valter Nicoletta, Franco Mordiglia e Marina Roncati; il ringraziamento va anche a chi ha messo a disposizione gli infernot, a chi ha fatto da guida, al Comune e all’associazione Monferrato 2020, con Stefano Barbero in regia.

Abbiamo trascorso una domenica atipica, con una proposta che, a quanto pare, è stata apprezzata. Di certo, la Compagnia Teatrale ha messo in campo il proprio entusiasmo, senza il quale non sarebbe in scena da 40 anni…

Oggi “L’infernot di Dante”

Noi siamo pronti per farvi apprezzare gli infernòt in modo atipico. La Compagnia Teatrale Fubinese a accolto la proposta di Comune e associazione Monferrato 2020 abbinando cultura, territorio e un bel po’ di originalità. E così oggi, domenica, dalle ore 15 alle 19, i nostri attori accoglieranno chi vorrà visitare le celebri cantine ricavate nella pietra da cantone e premiate, nel 2014, dall’Unesco.

Gli infernot aperti sono quattro: due in piazza Colombo, uno in via Longo (Casa Langosco) e uno in via Bertoldi (Cantico dei capperi). Si potranno visitare liberamente, senza un ordine prestabilito. Noi non abbiamo fatto altro che immaginarci Dante Alighieri nel 2021: non l’Inferno con i suoi gironi, ma l’infernot con le sue bottiglie di vino…

Franco Mordiglia, Marina Roncati, Valter Nicoletta, Giusi Iacono, Riccardo Robotti e Alessia Biollo, attraverso rime, prosa e ironica, vi porteranno in un mondo antico che non passa di moda. L’ingresso è gratuito. Per informazioni: 392 2349719.

Rinviato lo spettacolo a Quargnento

Le avverse condizioni meteo, come da previsioni, hanno costretto il organizzatori della rassegna di Quargnento di annullare la serata con la Compagnia Teatrale Fubinese, prevista per domani, sabato 18 settembre. La nostra commedia “Agosto col maglione” sarà dunque proposta, probabilmente, il 16 ottobre.

Stasera, venerdì, però è confermato l’appuntamento a San Michele (ore 21.15, ingresso a offerta libera): saremo nella sala polifunzionale di via Remotti 43, sempre con “Agosto col maglione”. Vi aspettiamo.

Stasera a San Michele

San Michele è un sobborgo al quale la Compagnia Teatrale Fubinese è da sempre molto legata. E sarà un piacere per noi, stasera (venerdì 17), proporre nel salone polifunzionale la nostra commedia “Agosto col maglione” (ore 21.15, ingresso a offerta). Con me si esibiranno Maurizio Ferrari, Giusi Iacono, Cesare Langosco, Lavinia Fiorelli, Alessia Biollo, Paolo Tafuri, Marina Roncati e Franco Mordiglia.

Lo spettacolo ha per protagonista proprio una compagnia teatrale “costretta” a proporre in estate la commedia “Gelindo”, tipica del Natale. Situazioni sentimentali si mescolano a problemi logistici, dovuti, ad esempio, al meteo “atipico”. Penso che ci si divertirà. Vi aspettiamo.

Succederà nel weekend

Poche righe per informarvi su quello che la Compagnia Teatrale Fubinese proporrà nel prossimo fine settimana.

Venerdì 17 alle ore 21.15, a San Michele (Alessandria), presenteremo la commedia “Agosto col maglione”, nell’ambito della festa patronale del sobborgo. L’appuntamento sarà alla sala polifunzionale di via Remotti (ingresso a offerta).

Sabato 18, alle 20.30 (come da cartellone), a Quargnento, avremo il piacere di replicare la medesima pièce al parco Gamboa (saremo all’aperto!). L’ingresso è libero e l’evento è inserito nella rassegna di musica e teatro promossa dal Comune (non serve prenotazione).

Domenica 19, infine, dalle 15 alle 19, ecco l’inedito “L’infernot di Dante”, ovvero letture in 4 infernot del centro storico di Fubine, immaginandoci il Sommo Poeta nelle cantine scavate nella pietra da cantone (e premiate dall’Unesco). Per informazioni: 329 2349719.

Scenario da favola

Ci siamo guadagnati uno scenario da favola, come il giardino pensile di Palazzo Bricherasio di Fubine Monferrato, per completare le celebrazioni per i 40 di attività. La Compagnia Teatrale Fubinese è tornata in auge sabato pomeriggio, nell’ambito della rassegna “Golosaria”, per presentare “Quarant’anni in un’ora”, un pretesto…artistico per goderci un ottimo aperitivo, in un luogo incantevole.

Grazie al Comune che ci ha invitato e a chi è intervenuto. Ora non ci resta che dare appuntamento a domenica 19, quando proporremo “L’infernot di Dante”, un modo cultural-satirico per visitare ancora una volta gli ormai celebri infernot di Fubine.

Valter Ego, il ritorno

Oggi, dopo una troppo lunga pausa, i Valter Ego tornano in scena. Io, Valter Nicoletta e Moreno Mantoan saremo ad Asti, al teatro La Torretta (piazza Nostra Signora di Lourdes), insieme ai nostri amici Enrico e Tano dei “Due di quinta”: proporremo, alle 16 e alle 21, uno spettacolo di cabaret che includerà anche le ormai celebri (almeno per chi ci segue) “Fiabe in tre minuti”.

Con i “Due di quinta” ci esibimmo per l’ultima volta, con i “Due di quinta” ripartiamo. Consideriamolo un buon segno.

Tutto sulla Compagnia

Il comunicato stampa sull’attività della Compagnia Teatrale Fubinese, con programma e resoconto.

E’ un momento particolarmente intenso per la Compagnia Teatrale Fubinese di Fubine Monferrato (Al) che, nel 2021, festeggia 40 anni di attività.

Sabato 11 settembre, gli attori torneranno protagonisti con “Quarant’anni in un’ora”, spettacolo in programma alle ore 17.30 al giardino pensile di Palazzo Bricherasio (via Pavaranza, Fubine), nell’ambito della rassegna “Golosaria”.

Venerdì 17 settembre, invece, l’impegno sarà con la commedia “Agosto col maglione”, presentata alle ore 21.15 a San Michele (sala polifunzionale, via Remotti); la sera del 18, invece, la medesima pièce verrà proposta a Quargnento (parco Gamboa).

Domenica 19 settembre, inoltre, alle ore 15.30, ecco “L’infernòt di Dante”, con letture semiserie in alcuni degli infernòt che caratterizzano il centro storico di Fubine.

Infine, la mattina del 23 settembre, al campo sportivo di Fubine, la Compagnia Teatrale Fubinese parteciperà al grande evento promosso dall’Amag, con i coinvolgimento di circa 400 bambini.

Cosa è stato fatto…

Tra le più recenti iniziative che hanno visto la Compagnia protagonista meritano almeno una segnalazione lo spettacolo di musica e cabaret “Facciamo finta che”, portato in scena a Fubine sabato 4 settembre in occasione della Festa dell’Abbraccio, e “Quarant’anni in due ore”, rappresentato la sera dopo, sempre a Fubine.

Quest’ultimo evento è stato suddiviso in quattro parti (una per decennio) ed è stato l’occasione per rivedere sul palco attori che ormai da tempo non fanno parte del sodalizio, oltre a brillanti nuove leve. Si è trattato del terzo evento del “quarantennale”, preceduto dallo spettacolo alla panchina giganti (con mostra fotografica, tuttora visibile lungo lo spalto) e dalla commedia “Agosto col maglione”, la produzione 2021 della Compagnia.

La Compagnia Teatrale Fubinese, quest’anno, ha rinnovato il direttivo. Dopo lunga militanza, Massimo Bosia lascia la carica di presidente, rimpiazzato da Franco Mordiglia.