Tag: radio

Mattina in radio, serata a teatro

Dopo due settimane di stop (causa festività del primo novembre e lutto in concomitanza coi funerali dei vigili del fuoco), riprende stamattina, venerdì, alle 11 “Il massimo consentito”, trasmissione in onda su Radio Gold 88.8 e 89.1 fm (oppure in streaming al sito www.radiogold.it). Trascorreremo mezzora insieme, cercando di divertirci.

E in serata, alle 21.15, vi aspetto a Valenza: al teatro dell’oratorio di viale Vicenza, con Massimo Faletti e Maurizio Ferrari, presenterò lo spettacolo “Va là che vai bene”, un insieme di musica,  cabaret e improvvisazioni. L’evento è organizzato da Pro loco, Comune e Consulta del volontariato per aiutare Alessandro, bisognoso di fisioterapia. Ingresso a offerta e… siate generosi, se potete.

Radio, ricomincia l’avventura

Domani, venerdì, tornerò a Radio Gold. Lo farò dalle 11 alle 11.30 con “Il Massimo consentito”, trasmissione che, dopo un anno sabbatico, riprende con il suo carico di amenità mescolate a notizie (più o meno) serie. Al mio fianco (anzi, io al suo) Franco Tasca, un veterano della radiofonia alessandrina, punto di forza degli 88.8 e 89.1 fm. Tra gli argomenti di giornata, le proteste dei ragazzi che, anche ad  Alessandria, lottano per la tutela dell’ambiente. E parleremo di plastica, di problemi cittadini, ma anche di turismo. Lo faremo, il più possibile, col sorriso, cercando di farvi trascorrere una mezzora spensierata. Così poi potrete continuare a tediarvi, come se niente fosse.

In radio “Il Massimo consentito”

A chi mi continua a chiedere “Quando torna il Massimo consentito?”, dopo un anno e passa posso rispondere: “Venerdì 27 settembre 2019, alle ore 11”.  La trasmissione di cui si può chiaramente fare a meno (e infatti…) riprende col suo carico di inutilità, di notizie futili, ma anche di ironia e (talvolta) irriverenza. Avrà il piacere di condurla, su Radio Gold (88.8, 89.1 fm) ogni venerdì, sempre alle 11 alle 11.30, a fianco di Franco Tasca, ormai veterano della radiofonia alessandrina. Non è esclusa, di tanto in tanto, la presenza di Mimo Mimmo, l’unico mimo che è riuscito ad avere successo in radio. Per tutto il resto, abbiate pazienza ancora qualche ora…

Niente Salotto in radio (ma la maratona sì…)

Per un problema tecnico, stasera, venerdì, non potrà essere trasmessa su Radio Gold la registrazione  del “Salotto del mandrogno”, andato in scena mercoledì al centro d’incontro Galimberti.   Mi scuso per il disguido e  approfitto per ricordare che Il Piccolo, con Radio Gold e  Alessandria News, domenica dalle 23 all’1 di notte e lunedì dalle 7 alle 24, sarà protagonista di una maratona elettorale in onda (tra gli altri) sui siti www.ilpiccolo.net, www.radiogold.it, oltre che sul canale 654 del digitale terrestre. Seguiteci, per avere informazioni di prima mano su Europee, Regionali e Comunali.  Nella foto (di Tony Frisina, che ringrazio), la giornalista Mimma Caligaris al “Salotto” per presentare il libro “Eterno Fausto” edito da SoGed e in vendita  col “Piccolo”.

“Calci al pallone” cambia orario

Dopo la sperimentazione della settimana scorsa, oggi “Calci al pallone”, la storica rubrica che conduco il lunedì su Radio Voce Spazio, cambia ufficialmente orario. Saremo in onda dalle 8.15 alle 9, sempre sui 93.8 fm. Con me, Luciano Zanon (gradito ritorno, in questa stagione,  dopo un’interruzione lunga troppi anni), don Ivo Piccinini, Giancarlo Bellone e Gianni Sacchi. Menù della puntata del 29 ottobre: il pareggio dei Grigi contro il Gozzano, il calcio minore, la serie A, l’ennesima vittoria della podista alessandrina Valeria Straneo e il trionfo di Hamilton in Formula Uno. Ma, come sempre, la scaletta… nascerà sul momento.

Il venerdì di “Medusa” e teatro

Oggi è un venerdì un po’ speciale. Alle 12.30, su Radio Gold (88.8 e 89.1) lanceremo ufficialmente “La medusa”, la canzone dei QMC (Quelli del Massimo consentito), nata all’interno della trasmissione “Il Massimo consentito” che, con Daniele Canuti, presento ogni  settimana. Siamo partiti un mese fa, e adesso finalmente ci siamo, grazie alla collaborazione di un po’ di miei amici (Massimo Faletti, Paolo Ratti, Maurizio Ferrari, Giancarlo Fracasso) e allo staff della radio, grazie al quale è stato prodotto un video, con le Sweet Dolls. Il video sarà in onda sul sito www.radiogold.it dalle ore 13. Se avete voglia di condividerlo, diffonderlo eccetera… fate pure.

Questo “mio” venerdì un po’ speciale proseguirà alle 18.30 al Moscardo, locale di via Volturno, dove avrò il piacere di presentare il libro di Bruno Barba “1958. L’altra volta che non andammo ai Mondiali”. E stasera, alle 21.30, a Quattordio, in piazza del Comune, la Compagnia Teatrale Fubinese presenterà la commedia “Si siamo aggiustati tutti bene”. Ingresso gratuito, vi aspettiamo.

Il Salotto (stasera) e altre cose

Stasera, giovedì 24, vi aspetto al “Salotto del mandrogno”. Si inizia alle 21.30, come sempre alla Familiare di viale Massobrio. Con me vi attendono Gianni Naclerio, Franco Rangone, Gianni Pasino e Ugo Boccassi, oltre agli ospiti “di giornata”: Oria Trifoglio, Monica Formaiano, Massimo Castelli, Remo Benzi, Enzo Amich, Antonio Traversa, Vittorio Todarello, Vincenzo Talento, Ferdinando Caputi. Avremo dunque un’ostetrica, un assessore, un archeologo, un sindaco, il presidente del club Bordino, due musicisti, due imprenditori… Penso che sarà una serata interessante.  Ma prima, sempre giovedì, però alle 7.30 sono ospite di “Edicola Signorelli”, la trasmissione di Telecity (canale 111) visibile anche sul web. Comincerà così un lungo weekend che include il programma radiofonico, la presentazione di un libro, una serata sul ciclismo, la presentazione delle auto storiche del circuito Bordino… Vi dirò, se avrete la bontà di seguirmi…. Ps: domenica debutterà ufficialmente “Com’è bello far l’amore da Fossano in giù”, il nuovo spettacolo di Marco e Mauro, di cui sono coautore.

Il lunedì radiofonico

Doppio appuntamento radiofonico domani, lunedì 26. Alle ore 9 su Radio Voce Spazio (93.8) tornerà “Calci al pallone”, la consueta rubrica che conduco, con i commenti di don Ivo Piccinini, Gianni Sacchi e Giancarlo Bellone. Alle ore 21, invece, su Radio Gold (88.8 e 89.1, www.radiogold.it per chi ci vuole sentire in streaming), andrà in onda la replica del “Salotto del mandrogno”, il talk show che, mercoledì, abbiamo proposto al circolo La Familiare di Alessandria. Tra gli ospiti, i Western Comfort, la Coltelleria Einstein, il pilota Enrico Prato, l’imprenditrice Ursula Stor (una svizzera che si è innamorata della nostra provincia), l’assessore Piervittorio Ciccaglioni e Simona Robotti. Lo spettacolo, arricchito dai contributi di Gianni Naclerio, Franco Rangone, Gianni Pasino e Ugo Boccassi, è piaciuto molto. Mi auguro che anche i radioascoltatori lo possano apprezzare.

Stasera, domani e… altre cose

Maurizio Ferrari messo ko dall’influenza ci costringe a esibirci in due. Stasera, alle ore 21, al circolo di Viarigi (Asti), andremo in scena solo io e Massimo Faletti. Proporremo uno spettacolo ovviamente inedito, fatto di gag e canzoni, prima del brindisi con la Pro loco. Contemporaneamente, i gitanti della Compagnia Teatrale Fubinese rientreranno dalla trasferta in Umbria. La “mia” settimana prenalizia, invece,  si aprirà domani alle 9 con la trasmissione radiofonica “Calci al pallone” su Radio Voce Spazio (93.8 fm), durante la quale parleremo anche della vittoria odierna dell’Alessandria a Cuneo. Sempre domani, alle 21, su Radio Gold (88.8, 89.1 fm), la replica del “Salotto del mandrogno” di mercoledì 13. E poi, venerdì ci ritroveremo con la Compagnia Teatrale a scuola a Fubine, mentre sabato mi ospiterà  la casa di riposo di Sale (ebbene sì) per un piccolo spettacolo in occasione del pranzo degli auguri.  Nel frattempo, in farmacia a Fubine, continua la vendita dei cuori di cioccolato a favore di Telethon, fondazione con la quale la Compagnia collabora da tre anni.

 

Ci sentiamo (anzi, mi sentite)

Domani, venerdì, su Radio Gold (88.8, 89.1 fm) torna “Il Massimo consentito”, la trasmissione settimanale che mi vede protagonista, insieme a Daniele Canuti. Appuntamento alle 12.3o per mezz’ora di svago, un’occasione per trattare, in modo (anche) scanzonato i temi d’attualità che riguardano Alessandria e non solo. Non sono in grado di dirvi ora quali saranno gli argomenti oggetti di discussione. Farei a meno di parlare di Halloween, ma non so se ci riuscirò. E un accenno ai nuovi insediamenti commerciali  mi pare d’obbligo. Sarà poi per me un piacere raccontarvi la mia intervista (pubblicata sul “Piccolo” di domani) a Pablito Rossi, mito di quando il calcio era un’altra cosa. E, soprattutto, io ero più giovane.