Se fosse stato normale

Se tutto fosse stato normale, stasera avremmo debuttato a Rivarone con la nostra nuova commedia. Incuranti del “venerdì 17”, saremmo saliti sul piccolo ma grazioso palco del Salone dei Ciliegi per proporre “Agosto col maglione”, la pièce che domani e domenica avremmo invece proposto a Fubine. Rivarone è un paese di gente simpatica, che ci accoglie con benevolenza e sa perdonare le imperfezioni di un “numero zero”. Rimandiamo tutto alla prossima stagione, partendo – immagino – da quel luogo ormai diventato portafortuna.

Più degli applausi e delle risate, ci mancano le serate di prove, lo stare insieme, la discussione e il confronto, che sono l’anticipo delle emozioni che provano attori, anche se dilettanti come noi.

Ci ritroveremo, quando l’emergenza ce lo consentirà. E sarà bello.

Massimo Brusasco

View more posts from this author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.