Arrivederci “Salotto”

Giovedì 29 giugno si è conclusa la 15esima edizione del “Salotto del mandrogno”, il talk show che ho l’onore di condurre, una volta al mese. Ci siamo regalati una serata stupenda, nello spazio all’aperto del circolo La Familiare di viale Massobrio. Ci siamo regalati ospiti interessanti, ottima musica, curiosità, rispettando i canoni di uno spettacolo che, dal 2002, pare funzionare piuttosto bene.

Mi preme ringraziare Piera Raiteri, che ideò il “Salotto” e che continua a seguirlo con passione, Gianni Naclerio e Franco Rangone, che costituiscono la prestigiosa colonna sonora, e poi Gianni Pasino e Ugo Boccassi, opinionisti, all’occorrenza disturbatori, sempre arguti e preziosi, e ancora Tony Frisina e Francesco Castellani per il contributo fotografico e la diffusione delle immagini sui social.

Il grazie (scusate, ma quando si stilano i bilanci i ringraziamenti sono doverosi) va poi ai “nuovi amici” della Familiare che ci ospitano da qualche mese e ai “vecchi amici” della Casetta, il circolo dove il Salotto è nato e dove si è sviluppato per oltre 14 anni.
Se lo show ha successo, lo devo agli ospiti (politici, cantanti, scrittori, artisti vari, protagonisti della cronaca, cittadini qualunque…) che sono saliti sul palco e hanno avuto voglia di raccontarsi, e al pubblico, accorso sempre numeroso. Infine, ringrazio gli sponsor, ma anche Radio Gold che, il venerdì successi allo show, ha trasmesso il “Salotto” sugli 88.8 e 89.1 fm, e tutti i colleghi giornalisti che hanno reclamizzato l’iniziativa; senza la dovuta pubblicità… non sarebbe stata la stessa cosa.
Immagino che ripartiremo a ottobre. Vi sapremo dire come, dove e quando.

Il Salotto cambia sede

Il “Salotto del Mandrogno” cambia sede e, da giovedì 23 febbraio alle 21.30, ha cominciato la propria avventura al circolo La Familiare, in viale Massobrio 24, Alessandria.

La novità arriva nel bel mezzo della quindicesima stagione, dopo oltre 120 puntate che hanno avuto per teatro la Casetta di via San Giovanni Bosco. Non ci saremmo mai allontanati dal celebre circolo del Villaggio Europa ma, purtroppo, ragioni del tutto estranee allo svolgimento del nostro talk show ci hanno indotto a cambiare sede. A dirla tutta, abbiamo ricevuto offerte di ospitalità da più locali cittadini: la scelta è caduta sulla Familiare per motivi prettamente logistici. Trasferiamo il nostro spettacolo (a ingresso gratuito) in un circolo storico, ringraziando il presidente Enrico Taverna e il suo consiglio direttivo per la grande disponibilità. Il cast rimarrà immutato: Gianni Naclerio e Franco Rangone assicureranno la colonna sonora, Gianni Pasino e Ugo Boccassi contribuiranno allo show con le loro pillole di saggezza, Piera Raiteri, colei che nel 2002 ideò il “Salotto”, sarà sempre in cabina di regia. E Radio Gold continuerà a registrare lo spettacolo per trasmetterlo il venerdì successivo alle ore 21, sugli 88.8 e 89.1 fm. Presenterò io, come immaginerete, cercando di regalarvi emozioni, riflessioni, divertimento, risate.

Ogni suggerimento, infine, è sempre bene accetto: e l’indirizzo mail info@massimobrusasco.it resta un valido mezzo per comunicare.

Dal 2002, al circolo Casetta di Alessandria (in via San Giovanni Bosco), conduco un talk show dedicato alla città e non solo. Una volta al mese, spazio a tutti quelli che hanno qualcosa da raccontare, da mostrare, da emozionare. E le sorprese non mancano mai. Lo può confermare il numeroso pubblico, avvezzo a seguire lo spettacolo impreziosito dalle musiche di Franco Rangone e Ginni Naclerio e dai contributi di Gianni Pasino e Ugo Boccassi. Nelle vare puntate abbiamo ospitato personaggi famosi e che lo sarebbero diventati; politici, ballerini, cantanti, scrittori, gente con qualcosa da dire e da mostrare. Ricordo soltanto serata dedicata a Baleta (storico locale cittadino), quella con i medici-artisti, quella con solo preti e suore, e poi ospiti del calibro di Diego Parassole, Massimo Poggio, Alberto Patrucco, Josè Altafini, Al Rangone, Gianni Coscia, Carlo Leva, giusto per citare alcuni “vip”, anche se spesso sono stati gli “sconosciuti” a sorprendere. Ci siamo divertiti e continueremo a farlo, col supporto anche di Radio Gold che trasmette, in differita, il nostro spettacolo.

Seguite programma e novità sulla pagina Facebook.

Salotto del Mandrogno - marzo 2016