COMPAGNIA TEATRALE FUBINESE

Appuntamenti per l’estate:

Venerdì 30 luglio 2021

Quattordio (Al), ore 21.30, cortile del Comune

“Facciamo finta che” (musica e cabaret)

Domenica 8 agosto 2021

Casale Monferrato (Al), ore 21.30, chiostro dell’Annunziata

“Facciamo finta che” (musica e cabaret)

Venerdì 20 agosto 2021

Vignale Monferrato (Al), ore 21.30, piazza del Popolo

“Agosto col maglione” (commedia)

Sabato 4 settembre 2021

Fubine Monferrato (Al), ore 21.30, piazza Garibaldi

Festa dell’Abbraccio con “Facciamo finta che” (musica e cabaret)

Domenica 5 settembre 2021

Fubine Monferrato (Al), ore 17.30, piazza Garibaldi

“Quarant’anni in due ore”: i revival della Compagnia Teatrale Fubinese

Venerdì 10 settembre 2021

Asti, Teatro La Torretta, ore 16 e ore 21

I Valter Ego in scena con I Due di Quinta

Sabato 11 settembre 2021

Fubine Monferrato (Al), ore 17.30, giardino pensile di Palazzo Bricherasio

“Quarant’anni in un’ora”: pillole della Compagnia Teatrale Fubinese in occasione di Golosaria

Venerdì 17 settembre 2021

San Michele (Al), ore 21.15, salone polifunzionale di via Remotti

“Agosto col maglione” (commedia)

——

E SONO QUARANTA!

Nel 2021, la Compagnia Teatrale Fubinese compie 40 anni. Un bel traguardo, non c’è che dire; un percorso iniziato nel 1981 (primo spettacolo; “Bitta ‘na suocera an cà”) e proseguito all’insegna di commedie, musical, spettacoli di cabaret e un’infinità di iniziative. In 40 anni sono stati coinvolte un’infinità di persone, alla quali va un sincero grazie per il contributo che hanno dato affinché la Compagnia potesse crescere, svilupparsi, farsi conoscere. La pandemia ha ovviamente ridotto la nostra attività, ma contiamo di ripartire con rinnovato entusiasmo e nuovi ingressi che vanno a rinforzare un sodalizio che ormai possiamo quasi definire storico. Se, oltre alla passione per il teatro, non fossero amicizia, dedizione e spiccato senso del volontariato, probabilmente sarebbe stato impossibile raggiungere un traguardo del genere.

LA PRODUZIONE 2021

“Agosto col maglione”. Per aiutare un amico, una scalcinata compagnia teatrale, su suggerimento dei medici, decide di mettere in scena, in piena estate, una commedia natalizia, per fargli rivivere il periodo in cui ha accusato il trauma che gli ha fatto perdere la memoria. Ma rievocare non è così semplice, e non solo per questioni climatiche. Nel frattempo, infatti, è stata intaccata anche la vita privata di alcuni protagonisti. E riavvolgere il nastro diventa, effettivamente, un problema. Testo e regia di Massimo Brusasco.

“Il racconto del conto della contessa”. Una commedia della Compagnia Teatrale Fubinese, che Massimo Brusasco ha scritto ispirandosi a un lavoro di Lillo e Greg. Il protagonista è un ispettore che deve indagare su un delitto avvenuto a Villa Paciarlotto. I suoi piani vengono sconvolti quando uno degli attori in scena si sente male. Lo sostituisce il venditore di bibite del teatro. E l’indagine comincia a uscire dal binario, lasciando il posto a velleità personali e amori imprevisti…

“Facciamo finta che”. Dopo l’esperienza di ‘Stai su da dosso’, che ha caratterizzato l’estate 2020, ecco il nuovo spettacolo di musica e cabaret della Compagnia Teatrale Fubinese, con Maurizio Ferrari, Massimo Brusasco, Katia Di Dio e Massimo Faletti. Strampalate gag, parodie, un po’ di dialetto, un po’ di italiano, canzoni, un omaggio a Raoul Casadei, recentemente scomparso, e al gruppo vincitore del Festival di Sanremo. Senza dimenticare né Mago Magone, né i “classici” che il gruppo ha portato in scena fin dai tempi dello show ‘Va là che vai bene’.


La (nuova) proposta 2020

Poiché non disperiamo, ecco “Stai su da dosso”, la nostra nuova proposta per l’estate 2020. Uno show di musica e cabaret che avrò il piacere di presentare con i collaudati Massimo Faletti e Maurizio Ferrari e, novità, Katia Di Dio, pregevolissima cantante. Debutto il 3 luglio a Rivarone; il 5 saremo al castello di Casale; il 10 al circolo La Familiare di Alessandria, sempre alle 21.30. E poi… seguite il sito, che vi terrò aggiornati sui prossimi eventi.

PROGETTO ESTATE 2019

Nel 2019 ricorrono i 150 anni dalla nascita del conte Emanuele Cacherano di Bricherasio che, 120 anni fa, fu tra i fondatori della Fiat. Era anche proprietario del castello di Fubine, lasciato poi alla sorella, la contessa Sofia, che, morta nel 1950, lasciò i suoi possedimenti a istituzioni benefiche. In memoria di Cacherano, il Comune di Fubine organizza una serie di manifestazione, alle quali la Compagnia Teatrale Fubinese aderisce con lo spettacolo “Il conte socialista”, scritto da Massimo Brusasco, una pièce che include canzoni originali composte con Massimo Faletti. In modo curioso e decisamente attuale, viene raccontata la vita di un personaggio certamente innovatore e straordinario, morto in circostanze misteriose (suicidio o delitto?) nel castello di Agliè, in provincia di Torino.  A tinte fosche anche una vicenda  parallela, quella del decesso del  capitano Federico Caprilli, considerato il padre dell’equitazione moderna. Era amico fraterno di Cacherano e, a quanto pare, ne custodiva i segreti. Lo spettacolo  soddisfa la curiosità di chi  vuole sapere di più di grandi uomini che meritano di essere ricordati.

La produzione 2019: La pausa caffè

Un ufficio anagrafe di un comune qualsiasi. Tre impiegati tutt’altro che indefessi, un capo preoccupato dopo l’annuncio un’ispezione ministeriale. E poi un aspirante suicida, che arriva a scombussolare i piani, utenti giustamente impazienti e un rumeno tuttofare. C’è anche la signora delle pulizie che combatte chi, complice anche la pioggia incessante, vanifica il suo lavoro. Sono questi gli ingredienti della commedia “La pausa caffè”, due atti di Massimo Brusasco proposti dalla Compagnia Teatrale Fubinese, con debutto nella primavera del 2019. E’ un’ironia sui luoghi comuni degli uffici pubblici, con una constatazione amara: la burocrazia ci intrappola e vanifica anche le migliori intenzioni. Si ride di gusto, ma non mancano spunti di riflessione, grazie a Cesare Langosco, Doriana Bellinaso, Massimo Brusasco, Maurizio Ferrari, Massimo Bosia, Claudia Capra, Flavia Bigotti, Paolo Tafuri, Franco Mordiglia e Gian Pietro Brusasco, con la fondamentale collaborazione di Lidia Mordiglia e Giancarlo Devidi.

La produzione del 2018 è “Si siamo aggiustati tutti bene“.

Altre novità: “Va là che vai bene” e “I canonici“.

Anno 1981: a Fubine nasce la Compagnia Teatrale Fubinese. Comincia così una lunga storia di commedie dialettali e in lingua, spettacoli itineranti, show cabarettistici, musical. È una storia fatta anche di eventi benefici, rassegne teatrali (“Fubine Ridens” dal 1996 e “Teatrando a Cuccaro” dal 2010), partecipazione a concorsi, risate. È, soprattutto, una storia di persone, di amici che si ritrovano sul palco per provare, riprovare, fare e disfare, scegliere i copioni, distribuire le parti, selezionare le musiche, pensare a scenografie e costumi, discutere, anche animatamente… C’è un microcosmo attorno a una compagnia, anche se si tratta di un sodalizio come il nostro, costituito da dilettanti sinceramente appassionati.

Seguite date e novità sulla pagina Facebook.

Brusasco Teatro