Se cambia il direttore

Oggi “Il Piccolo”   cambia  direttore: Roberto Gilardengo va in pensione e gli subentra Alberto Marello. Devo ringraziare entrambi, il primo per il servizio che ha prestato al giornale, il secondo per come si è posto e per l’entusiasmo con il quale sta contagiando una redazione proiettata al domani. Marello sarà diverso da Gilardengo perché i tempi sono cambiati e, molto più semplicemente, per ragioni d’anagrafe. Siamo in piena accelerazione. Se bisogna correre, correremo. Speriamo di essere adeguati, anche noi che abbiamo un po’ di anni sulle spalle. La certezza è che, comunque,  l’unico riferimento di me giornalista  saranno i lettori, sperando di trovarne, sempre, di attenti e curiosi. E’ una filosofia che Gilardengo (anzi, il Gila) ha ribadito anche oggi, al cospetto di gente che annuiva. Ed è un buon segno.

Massimo Brusasco

View more posts from this author
2 thoughts on “Se cambia il direttore
  1. Paola Testa

    Belle parole, Max! Scritte con stile, rispetto e quella voglia di nuovo che contraddistinguono un grande giornalista…. Quale tu sei.
    Buon lavoro a tutti e un caro abbraccio a Gila!!!!

     
    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.