Se 36 km da percorrere a piedi vi sembrano pochi, provate ad affrontarli una mattina d’estate, con il sole che picchia come un fabbro. Venerdì mi sono unito a Fiorenzo Piccinini e Gianfranco Pasquinelli, che si stanno allenando per percorrere la Assisi-Roma, una camminata benefica per raccogliere soldi per l’ospedale infantile di Alessandria e per aiutare la piccola Giulia, gravemente malata. Siamo partiti da San Salvatore per raggiungere Crea. Sono 36 km abbondanti, appunto. Vi assicuro che è abbastanza faticoso e che, malgrado la promessa di una cassetta di pesche appena colte a Volpedo, non sono riuscito ad arrivare al traguardo. Però l’iniziativa dei due amici (e dei loro soci Gardino, Savio e Siri) è lodevolissima e merita di essere valorizzata. Provo a farlo io sul “Piccolo” di martedì 26 luglio, raccontando com’è andato il nostro allenamento.

spazzo