Generazione di fenomeni

Vi devo almeno raccontare un paio di cose del “Salotto del mandrogno” di mercoledì 12, senza tediarvi, senza indugiare nei ringraziamenti, senza dire che c’era tanto pubblico ecc… Devo però almeno citare due ragazzi, Benjamin Moraru, straordinario pianista, e Valeria Cagnina, che molto sa di robotica: lui ha 14 anni, lei 15. Li ho scelti per simboleggiare i Duemila, cioè gli anni a cui è stata dedicata la puntata d’esordio della 15esima edizione del tal show della Casetta. Credo non sia facile trovare esponenti migliori per fare capire che siamo di fronte a una “generazione di fenomeni”. E, poi, almeno, devo ringraziare Stefano Venneri per essere venuto al “Salotto” a festeggiare le 205 ore consecutive di trasmissione radiofonica: appena lasciato il microfono è arrivato da noi, accettando di farsi intervistare da coricato. Fenomeno anch’egli, come il duo Bruno-Gagliardi, Aldo Divano, autore delle matite giganti, i 4 camminatori protagonisti della marcia Assisi-Roma. Insomma: s’è capito che ci siamo divertiti? Se volete verificarlo, stasera alle 20.30 Radio Gold 88.8 trasmetterà la replica dello spettacolo…

sal

Massimo Brusasco

View more posts from this author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.