Teatro, l’anno finito e quello che inizia

Sala gremita, pubblico entusiasta, qualcuno addirittura ha confessato di avere pianto dal ridere. Venerdì, a Vignale, la Compagnia Teatrale Fubinese ha chiuso il 2018 di spettacoli con “Va là che vai bene”, la proposta musical-cabarettistica che porto in scena con Maurizio Ferrari e Massimo Faletti, ottimi partner di palcoscenico. Grazie all’Avis che ci ha invitato e a tutti gli intervenuti, che ci hanno gratificato permettendoci di chiudere alla grande un anno che ci ha dato molte soddisfazioni. Nel 2018, infatti, abbiamo riproposto “I canonici” e portato in scena “Si siamo aggiustati tutti bene”, due commedie che, pare, sono molto gradite, Non le abbiamo certo accantonate. Anzi, le riproporremo anche nel 2019, l’anno de “La pausa caffè”, la nostra nuova pièce che debutterà ad aprile. Per la fine di giugno, invece, renderemo omaggio al conte Emanuele Cacherano di Bricherasio, nel 150esimo della nascita, con uno spettacolo “ad hoc”. E Fubine Ridens? La nostra rassegna continua: prossimo appuntamento il 12 gennaio, nel Teatro dei Batù di Fubine con la Compagnia Al Bacio di Milano e la commedia “Due belle Roberte”. Se avrete la bontà di seguire questo sito, vi terrò aggiornati, anche sulla musica e il cabaret (col ritorno dei Valter Ego). Chiudo ringraziando il presidente Massimo Bosia, senza il quale molte cose sarebbero diverse, e tutti quelli che ci aiutano e continueranno a farlo.  Infine,  vi auguro  un 2019 sereno. D’altronde, la Compagnia Teatrale Fubinese un po’ di serenità cerca sempre di portarla.

Massimo Brusasco

View more posts from this author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.