Tag: teatro

La settimana

Succedono cose, questa settimana. Ve ne segnalo quattro che mi riguardano. Martedì 16 alle ore 21.30, al centro d’incontro Galimberti di via Pochettini, Alessandria, comincerà la 17esima edizione del “Salotto del mandrogno”, talk show che ho il piacere di condurre. Una decina di ospiti, parole, musiche, divertimento: gli affezionati salottieri non hanno bisogno di descrizioni, tutti gli altri sono invitati. Mercoledì 17 alle ore 21, invece, al Teatro municipale di Pontestura, presenterò il mio libro “Il raduno dei Gramigna” nell’ambito della rassegna Itaca (con me la scrittrice Cinzia Montagna). Sabato 20, inoltre, al Teatro dei Batù di Fubine, il decollo dell’edizione numero 22 di Fubine Ridens: ospite la compagnia Rouge et Noir di Torino che proporrà la commedia “Quel solito sabato” di Francesca Angeli. E domenica 21, infine, la gita a Genova promossa dal “Piccolo”, durante la quale consegneremo denaro al Comitato sfollati Ponte Morandi.

Successo e succeduto

Mi piace la parola successo perché significa accaduto, ma anche trionfo. Non è detto che tutto quel che è accaduto sia trionfale, ma talvolta sì. In ogni caso, la parola successo mi piace, e spero che l’opinione sia condivisa. Successo richiama poi a succedere, nel senso di seguire, venire dopo. Le repliche di una commedia si succedono. Nel nostro caso, quello della Compagnia Teatrale Fubinese, è successo, e qualche volta con successo. Ieri sera abbiamo riproposto “I canonici”, la nostra produzione 2016 che. Ci ha ospitato il teatro La Fraterna di Viguzzolo, luogo accogliente, ben strutturato. Siamo stati accolti da una distesa di sedie: sarebbe stato fantastico riempirle tutte, ma non tutto quel che succede è un successo (di pubblico). Un grazie agli organizzatori e a chi è venuto a vederci: non so se replicheremo “I canonici” (io lo spero), certo è che questa commedia ci ha dato molte soddisfazioni. Venerdì 28 settembre  saremo a Coniolo con “Si siamo aggiustati tutti bene”, che il 6 ottobre porteremo a Castellazzo. Stiamo lavorando, poi, per Fubine Ridens, che comincerà il 20 ottobre e proporrà uno spettacolo al mese fino ad aprile, quando debutterà la nuova commedia della Compagnia Teatrale Fubinese. Fubine Ridens è alla 22esima edizione:  non sempre c’è stato successo, d’accordo, ma se ci fossimo fermati tanto di quel che è accaduto non sarebbe successo.

Tutto quel che (si) fa domenica

Dopo lo spettacolo di ieri (“I canonici” a Spinetta Marengo), mi sto preparando a una domenica piuttosto intensa. Alle 9 sarò a Felizzano a presentare la festa dei 30 anni della Croce verde: è un’iniziativa a cui tengo molto perché ricordo perfettamente quando l’associazione è stata fondata. E, diciamo così, da giornalista ne ho seguito  il percorso e i progressi per tutto questo tempo. Sarà una festa di premi, ricordi, amicizia. Alle 15.30, poi, vi aspetto a Bassignana per la presentazione del libro “Il raduno dei Gramigna”, nella speranza di ripetere il successo riscontrato quando ebbi il piacere di presentare il mio libro precedente. Se poi volete un po’ di musica e cabaret, l’appuntamento è alle 18 ad Altavilla, nell’ambito della festa organizzata dalla Pro loco. Sarò in scena con Maurizio Ferrari e Massimo Faletti: ci divertiremo.

Intenso settembre

Da Altavilla a Viguzzolo, da Coniolo a Spinetta… Per la Compagnia Teatrale Fubinese sarà un settembre intenso, con due repliche della commedia “I canonici”, due di “Si siamo aggiustati tutti bene” (con sforamento a ottobre) e la proposta di “Va là che vai bene”. E, intanto, stiamo lavorando per la 22esima edizione di Fubine Ridens. Nell’immagine, il riassunto della nostra attività.

Teatro, cosa succede

Sconfortato dalla situazione del Teatro Comunale di Alessandria (leggo post su Facebook) e sostanzialmente d’accordo con l’assessore che promuove i “grandi eventi” della città (continuo a leggere su Facebook, ma tra poco smetto), vi racconto del teatro e degli eventi che, inevitabilmente, mi premono (non che sia disinteressato al resto…). Per la Compagnia Teatrale Fubinese sarà un periodo impegnativo. Due repliche dei “Canonici” e due di “Si siamo aggiustati tutti bene” in meno di un mese. La prima commedia sarà rappresentata il 14 settembre a Spinetta Marengo (Casa Rossetti) e il 22 settembre a Viguzzolo (teatro La Fraterna).  Con “Si siamo” vi diamo appuntamento venerdì 28 settembre  a Coniolo (teatro dell’oratorio) e il 6 ottobre a Castellazzo (in occasione della prestigiosa sagra della zucca). Non solo: domenica 16, alle 18, saremo ad Altavilla con lo spettacolo musical-cabarettistico “Va là che vai bene”. E il 20 ottobre comincerà una nuova edizione di “Fubine Ridens”. Per il debutto, una novità:  per la prima volta sarà ospite la compagnia Rouge et Noir di Torino con la commedia “Quel solito sabato”. Se vi interessano aggiornamenti, seguiteci su questo sito.

Mercoledì, giovedì e venerdì

 

Tre serate, tre appuntamenti.

 

Mercoledì 11 luglio

Nell’anniversario della vittoria dell’Italia ai Mondiali di Spagna, alle ore 21, alla Soms di Castelletto Monferrato, Massimo Brusasco presenta il libro “Il raduno dei Gramigna”, Edizioni della Goccia. L’occasione è propizia per parlare di storie di paese, legate al mondo del calcio e non solo. Il romanzo racconta di Cosimo Gramigna che, nel suo piccolo borgo, organizza un raduno con tutti quelli che, sparsi nel mondo, si chiamano col suo stesso cognome. E arrivano (anche) personaggi strampalati…

http://massimobrusasco.it/2018/05/07/il-raduno-dei-gramigna/

——————————————————————————————————

Giovedì 12 luglio

Alle ore 21.15 alla Soms di Valle San Bartolomeo (Alessandria), la Compagnia Teatrale Fubinese presenta “Va là che vai bene”, uno spettacolo di musica, cabaret, parodie… un po’ in italiano e un po’ in dialetto con Maurizio Ferrari, Massimo Brusasco e Massimo Faletti. Dalla sfida a suon di canzoni tra Nord e Sud a gag e “rivisitazioni” ironiche… il tutto senza pagare il biglietto.

http://massimobrusasco.it/2017/01/10/cabaret-e-musica/

——————————————————————————————————

Venerdì 13 luglio

La Compagnia Teatrale Fubinese, come ogni anno, torna a Borgoratto. Stavolta lo fa con la sua ultima produzione intitolata “Si siamo aggiustati tutti bene”, una commedia scritta e diretta da Massimo Brusasco che la interpreta con Maurizio Ferrari, Paolo Tafuri, Giuseppe Balestrero, Anna Cioffi, Doriana Bellinaso, Cesare Langosco, Flavia Bigotti, Franco Mordiglia, Riccardo Robotti, con la collaborazione di Lidia Mordiglia e Giancarlo Devidi. Appuntamento in piazza Roma, alle ore 21.30. Ingresso gratuito.

http://massimobrusasco.it/2018/03/12/la-produzione-2018-si-siamo-aggiustati-tutti-bene/

Anche Quattordio si aggiusta bene

Poche righe per ringraziare gli amici di Quattordio che, ieri sera, hanno ospitato la Compagnia Teatrale Fubinese che ha rappresentato la commedia “Si siamo aggiustati tutti bene”. Il suggestivo cortile del Comune si presta molto bene, il pubblico pare si sia divertito. La Pro loco è stata perfetta padrona di casa. E aggiungiamo pure che il clima era ideale. Torneremo in scena venerdì 13 luglio alle ore 21.30 a Borgoratto, in piazza Roma. Poi saremo a Felizzano (il 22)  e a Garbagna (il 28).

Il venerdì di “Medusa” e teatro

Oggi è un venerdì un po’ speciale. Alle 12.30, su Radio Gold (88.8 e 89.1) lanceremo ufficialmente “La medusa”, la canzone dei QMC (Quelli del Massimo consentito), nata all’interno della trasmissione “Il Massimo consentito” che, con Daniele Canuti, presento ogni  settimana. Siamo partiti un mese fa, e adesso finalmente ci siamo, grazie alla collaborazione di un po’ di miei amici (Massimo Faletti, Paolo Ratti, Maurizio Ferrari, Giancarlo Fracasso) e allo staff della radio, grazie al quale è stato prodotto un video, con le Sweet Dolls. Il video sarà in onda sul sito www.radiogold.it dalle ore 13. Se avete voglia di condividerlo, diffonderlo eccetera… fate pure.

Questo “mio” venerdì un po’ speciale proseguirà alle 18.30 al Moscardo, locale di via Volturno, dove avrò il piacere di presentare il libro di Bruno Barba “1958. L’altra volta che non andammo ai Mondiali”. E stasera, alle 21.30, a Quattordio, in piazza del Comune, la Compagnia Teatrale Fubinese presenterà la commedia “Si siamo aggiustati tutti bene”. Ingresso gratuito, vi aspettiamo.

Stasera il mio libro (poi un grande venerdì)

Ebbene, è giunto il momento di presentare il mio libro a Fubine. Stasera, giovedì, alle 21.30, in biblioteca (palazzo delle scuole, via Pavaranza) avrò il piacere di raccontarvi non solo “Il raduno dei Gramigna”, ma anche spunti “paesani” che hanno dato origine ai miei lavori precedenti (“Sognavamo le ragazze cin cin”, “Palla tonda teste quadre” e “I Promessi sposi, la Passione e il gatto che non voleva stare solo”). L’iniziativa, intitolata “Bookbine”, è un anticipo di “Foodbine”, l’evento gastronomico di sabato sera. Ringrazio il Comune, la Pro loco e la Biblioteca, in particolare Chiara Longo, Lidia Mordiglia e Stefano Barbero che si stanno prodigando per realizzare l’evento, al termine del quale ci sarà un rinfresco.

E venerdì, altri appuntamenti: alle 12.30 su Radio Gold, durante la trasmissione “Il Massimo consentito” presenteremo “La medusa”, la canzone dell’estate dei QMC (Quelli del Massimo consentito). Alle 18.30 al Moscardo di via Vinzaglio, Alessandria, avrò il piacere di colloquiare con Bruno Barba, autore del libro “1958. L’altra volta che non andammo ai Mondiali”. E alle 21,30, a Quattordio, in piazza del Comune, la Compagnia Teatrale Fubinese tornerà in scena con la commedia “Si siamo aggiustati tutti bene!” (ingresso libero).

Da un weekend all’altro (prenotate!)

Venerdì sera “Si siamo  aggiustati tutti bene”, la nostra nuova commedia ha debuttato a Rivarone. Ieri sera, al Teatro della Juta di Arquata abbiamo proposto “I canonici”. Oggi… ci riposiamo (o quasi), in attesa del prossimo weekend quando la Compagnia Teatrale Fubinese tornerà al Teatro dei Batù di Fubine per proporre “in casa” lo spettacolo “Si siamo aggiustati tutti bene”. Che, a quanto pare, piace. Grazie al pubblico di Rivarone e a quello di Arquata, e grazie a chi ha organizzato i due eventi. “I canonici” non vanno in pensione ma danno appuntamento a maggio: il 6 (ore 17) a Coniolo e il 18 (0re 21) a Carentino. Chi volesse assistere alla commedia a Fubine (il 14 e il 15 aprile, ore 21.15) può prenotare allo  0131 778461 oppure scrivendo a massimobrusasco@libero.it.