Gli eroi normali (e tutti noi)

Martedì, “Il Piccolo” dedica due pagine agli “eroi normali”. Non abbiamo inventato nulla, semplicemente copiato. Anzi, per meglio dire, ci siamo ispirati a Raitre che, proprio domani sera, riserverà la puntata della trasmissione  “Eroi normali”  a Daniela Degiovanni, oncologa di Casale impegnata in prima linea nell’infinita battaglia contro il mesotelioma pleurico. La dottoresse si dà da fare al di là del ruolo. Toglie il camice bianco e il suo impegno continua. Il presidente Mattarella l’ha inclusa tra gli “eroi normali” e anche noi scriviamo di lei. Ne abbiamo individuati altri come la Degiovanni. Li scoprirete sul giornale. La difficoltà non è stata tanto il trovarli, quanto il fare selezione.  Nel mondo del volontariato, dell’associazionismo, del sociale, gli “eroi normali” abbondano. Ma ci sono anche quelli che agiscono individualmente, senza etichette. Si prodigano perché sanno che dare è più appagante che ricevere. Poi, certo, bisogna dare ragione anche a chi oggi mi diceva che “si è eroi normali tutte le volte che ci si sveglia al mattino”, con la giornata da affrontare. E’ un po’ così, in effetti.

Massimo Brusasco

View more posts from this author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.