E poi ci sono giornate…

E poi ci sono giornate destinate a essere significative per forza (dire memorabili forse è un po’ troppo). Quella di ieri, 30 luglio, lao è stato. Parco della Cappella Bricherasio, “Il conte socialista”, la piece della Compagnia Teatrale Fubinese. Molta gente, applausi. Gli attori, ma anche la musica dal vivo. Canzoni inedite. Ho ringraziato tutti, alla fine, compresa la Storia che ci ha regalato una vicenda intrigante, meritevole di essere raccontata, quella che ha per protagonista il conte Emanuele Cacherano di Bricherasio, fondatore di quella Fiat che, ovvi, compie 120 anni. Non mi dilungo sulla storia, che troverete in un altro post; voglio solo ringraziare la Compagnia tutta, i musicisti, tutti quelli che hanno contributo alla realizzazione dello spettacolo e il numeroso pubblico, che dà un senso a tutto quel che noi cerchiamo di fare.

Massimo Brusasco

View more posts from this author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.