Caro San Francesco

Oggi, 24 gennaio, si celebra San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti. Lo scorso anno scrissi che ci sarebbe voluto un patrono per i lettori: ne sono sempre più convinto. Serve un “qualcuno” che li aiuti a capire, a non confondere ad esempio le testate giornalistiche con i blog e tanto più con messaggi pubblicati sui social.

Una testata giornalistica, per dire, è registrata in tribunale, ha un direttore responsabile e deve sottostare a norme codificate.

Per contro, caro San Francesco, se tu potessi dare una mano anche ai giornalisti non sarebbe male. Sono tempi difficili, come immaginerai. Nella mia categoria, quasi tutti si danno da fare per capire qualcosa di una realtà complicata e cercano di raccontarla nel modo migliore. Non sempre ci riusciamo, ma se tu che sei il nostro patrono riesci in qualche modo a darci una mano, ti saremmo grati.

Tra l’altro, il fatto che siamo ancora importanti lo dimostra che, malgrado la pandemia, le edicole sono sempre rimaste aperte.

Massimo Brusasco

View more posts from this author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.