E siamo ancora qua (eh già)

So che qualcuno aspetta questo post e che ai più non frega niente. Comunque stamani, come ormai tradizione del primo dell’anno, ci si trova di buon’ora a correre. A farmi compagnia, Gianluca Guglielmero, supertisti – noi – di un piccolo plotone che col tempo si è assottigliato. Cominciammo l’avventura quando non c’erano gli smartphone e per  la foto di rito si usava  la macchina fotografica. Signifca che qualche lustro è passato da quando decidemmo che sarebbe stato bello iniziare l’anno di corsa, consiederando l’iniziativa (bizzarra per molti) come una metafora della vita, oltre che un buon auspicio. Non vi tedio sui perché; sappiate solo che oggi, contrariamente a molte volte, ci siamo goduti un piacevole sole che, presto, ha alzato la temperatura (-3 quando mi sono svegliato). Voglio pensare che il buongiorno si vede dal mattino e non che siamo alle prese con l’irreversibile  surriscaldamento del pianeta… A tutti un buon anno, comunque (senza la necessità di dover correre).

Massimo Brusasco

View more posts from this author
One thought on “E siamo ancora qua (eh già)
  1. Federica Gismondi

    “E siamo ancora qua” ….e meno male,…si guarda avanti con il sole in cielo e il tuo bel sorriso positivo..possiamo guardarti correre e camminare dietro

     
    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.